Kilkee – Cliffs of Mohers – Ballyvaughan

11 luglio
Finalmente dopo due giorni di pioggia e nebbia oggi, pur senza traccia di sole, si preannuncia una giornata “asciutta”. Partiamo da Kilkee e dopo una pausa per la spesa arriviamo al centro visitatori delle Cliffs of Moher prima delle dieci ma lo troviamo già gremito di gente. Visitiamo il centro e l’exhibition e poi andiamo sulle scogliere. Il vento è forte, a tratti fortissimo, e freddo ma almeno non piove. Facciamo un bel tratto sulla costa meridionale, poi, mentre torniamo, una nuvola cala sulle scogliere e inizia a piovere, ma non come da noi dall’alt al basso: l’acqua arriva da ogni direzione e sembra di essere dentro una spugna intrisa d’acqua. Ci rifugiamo nel camper, mangiamo e dopo pranzo approfittiamo di una tregua e torniamo sulle scogliere per un giro sul lato settentrionale. Riprendiamo quindi la strada e giungiamo nella parte costiera del Burren, coi suoi paesaggi spogli e piene di pietre calcaree.
Km totali: 110

Stassera si dorme qui
Coordinate: 53.12068 -009.15781
PParcheggio con area picnic lungo la strada, all’ingresso di Ballyvaughan, su di una spiaggia di pietre, gratuito, senza divieti



Questa voce è stata pubblicata in Europa, Irlanda e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Kilkee – Cliffs of Mohers – Ballyvaughan

  1. flavia738 scrive:

    Grazie per farmi sognare…………

  2. robertosalini scrive:

    Basta sognare, prendi su e vai!

Rispondi