Amsterdam #3

21/06/2017
Come prima cosa stamattina c’è in programma di visitare finalmente il centro di Amsterdam, il quartiere vecchio nei dintorni di Central Station. Ci facciamo lasciare lì dal bus e iniziamo la visita alla Nieuwe Kerk dove c’è in corso l’esposizione del World Press Photo Show con le foto vincitrici del prestigioso premio fotogiornalistico dal ’55 ad oggi e le foto in lizza quest’anno. Mostra a dir poco bellissima e coinvolgente.
Usciti dalla mostra lascio le donne a fare shopping e mi dirigo al quartiere a luci rosse, lì vicino. Sò che qui è proibito fare foto e qualche “signorina” si preoccupa di ricordarmelo vedendomi con a Fuji al collo, cerco di farne qualcuna di nascosto col fisheye ma il contrasto di luci è a mio sfavore e si vede ben poco. Nulla comunque di più trasgressivo di quanto si veda, purtroppo, in qualsiasi via italiana a qualsiasi ora.
Dopo un buonissimo ed abbondante panino ed una sosta in un negozio di dolci ci dirigiamo a piedi lungo i canali verso la casa di Anna Frank per riprovare ad entrare. Arriviamo con un’ora di anticipo rispetto l’apertura ma già la coda è lunga, ci mettiamo pazienti ad aspettare e devo dire ne è valsa la pena: la visita è altamente emozionante e si esce scossi da quanto visto e sentito.

Km totali: 0

Stassera si dorme qui
Coordinate: N52.39048 E004.92736

Camping Vliegenbos, nel cuore di Amsterdam e di fronte alla fermata del bus


Questa voce è stata pubblicata in Europa, Olanda e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi