Palanga

04/08/2017
Percorsi anche gli ultimi 250 km per aggirare l’enclave russo di Kaliningrad abbiamo raggiunto nuovamente la costa baltica.
Avendo bisogno di fare il bucato ci siamo diretti ad un campeggio segnalato sulla app di Campercontact come con attrezzatura per lavare e asciugare, il Karkles Kopos, vicino a Klaipeda, ma abbiamo scoperto che non avevano asciugatrici, indispensabili per noi che ci fermiamo solo una notte, e per di più il posto era a dir poco “bizzarro”…. non consigliato.
Rinunciato per il momento all’idea del bucato decidiamo di andare a visitare la vicina isola di Neringa: all’imbarco la prima sorpresa: 30 euro per una traghettata di due minuti, ma ormai eravamo lì e siamo andati. Nell’opuscolo che ci viene dato una nuova sorpresa: su tutta l’isola è vietato dormire se non in campeggio! Infine, appena sbarcati, un’ultima sorpresa: altro casello e altri 30 euro per entrare nella zona parco! Questa volta non ho ceduto ed abbiamo rinunciato, ho girato il camper e siamo tornati sulla terraferma 🙁 (per fortuna il ritorno è gratuito…)
Di nuovo senza meta abbiamo riprovato a cercare campeggio e questa volta c’è andata bene: al Palanga Kempingas, vicino ad una splendida spiaggia, con lavatrice e asciugatrice!

Km totali: 340,4

Stassera si dorme qui
Coordinate: N55.87754 E021.06558

Palanga Kempingas, poco prima di Palanga. 22 euro a notte.



Questa voce è stata pubblicata in Europa, Lituania e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi