Skagi

28/06/2018
Oggi giornata grigia con un po’ di pioggerellina ogni tanto. Come prima tappa abbiamo Reykjadiskur e la sua nera spiaggia dove si trovano dei bei ciottoli di quarzo levigati dall’acqua (col sole dovrebbe essere uno spettacolo). Ritorno a Saudarkrokur per il pieno di nafta e camper service e poi si imbocca la 745 per il periplo della penisola di Skagi che offre panorami selvaggi, scogliere abitate da miriadi di gabbiani e cascate che si buttano direttamente in mare… peccato per il maltempo….
Km totali: 182,6

Stassera si dorme qui
Coordinate: N66.017891 O020.423646
Piazzola vicino al faro di Kalfshamarsvik


Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi